Negli ultimi anni i giochi per smartphone sono diventati un vero e proprio business in grado di generare milioni di euro. Chi non ha mai giocato a Candy Crush o all’ormai vecchissimo Ruzzle? Beh… d’altronde oggi uno smartphone in tasca ce lo abbiamo tutti, ed è per questo che il mercato dei giochi per smartphone trova molti soggetti interessati.

I giochi non sono però tutti uguali: è molto facile vedere dei giochi con milioni di download, e dei giochi del tutto simili che rimangono perfettamente sconosciuti.

Questo è dovuto principalmente alla strategia di marketing intorno al gioco: chi non mostra non vende, recitava un vecchio proverbio 🙂

Molti giochi infatti, hanno avuto a corredo una forte strategia di marketing sia durante la fase del posizionamento, sia durante la fase a regime, in cui il gioco ha iniziato ad essere utilizzato.

Quali sono le leve di marketing usate nei giochi?

In alcuni titoli tra i più famosi degli ultimi anni, come ad esempio Clash Royale, la leva di marketing iniziale è stata l’attesa: infatti, il gioco è stato preceduto da una serie di rumors oltre che da una diffusione presso un pubblico ristretto sia geograficamente che per interesse. Questo ha determinato una grande attesa per il prodotto ed ha portato alla nascita di tanti siti a tema che hanno alimentato l’attesa stessa, dando luogo ad un circolo vizioso in grado di amplificare tutte le voci pertinenti con Clash Royale. Questo metodo era già stato collaudato in precedenza da Supercell, nel lancio di Clash of Clans.

Clash Royale inoltre ha dalla sua parte il fatto di essere uno dei primi giochi di strategia/ruolo, molto simile alle carte magic, che permette di fare partite in real-time.

E’ infatti così che si gioca: si sfida un giocatore selezionato a caso dal sistema e che può trovarsi dall’altra parte del mondo.

Come si svolge il gioco Clash Royale e come è stato monetizzato?

Clash Royale si svolge in un’arena dove ogni giocatore gioca le carte selezionate a caso dalle 8 del mazzo che possiede. Ogni carta corrisponde ad un personaggio con determinate caratteristiche che viene posizionato sullo stage a scopo difensivo o offensivo. Si perché lo scopo del gioco è distruggere le torri avversarie schierando appunto le truppe mediante le carte.

Nel gioco esistono carte comuni, carte rare e carte epiche le quali si trovano durante le fasi di gioco, nei bauli. L’apertura dei bauli è condizionata ad un’attesa di tempo che può essere ridotta spendendo le gemme. Le gemme sono il bene limitato e possono essere acquistate nell’apposito store. E’ così che Clash Royale monetizza e genera milioni di Euro, sfruttando la scarsità delle gemme all’interno del gioco.

Per approfondimenti clicca qui.

Annunci

Pets in tuscany villas

settembre 4, 2012

Pets in tuscany villas

Dilemma: we are about to embark on our holiday in Tuscany but “Fido and Fufi” to whom we entrust them ? Yes, because many of the accommodation (hotels, apartments, bed and breakfasts, and so on) do not allow animals in them, especially if they are small. So, reluctantly and with a `further expenditure to be included in the budget of the holidays, we are forced to look for a home for animals or ask the help of friends and family during our trip. Yet, on closer inspection, the solution would be.

Which one? The rent of a villa in Tuscany .

  • Many Tuscan villas , including those in the cities of art like Florence,Siena and Arezzo in fact accept the presence of animals , dogs orcats to be.

  • If we opt for a house or a farmhouse in Tuscany, then the green spaces surrounding the holiday home will make the happiness of our inseparable four-legged friends who can run, play, explore environments unknown to them and therefore intriguing.

  • A villa on the Tuscany coast, finally, allow long walks on the beachand Fido also some nice dip in the water.

After all, as the saying `ethologist Konrad Lorenz and Austrian philosopher:” Our love for animals is measured by the sacrifices we are prepared to deal for them. ” And after all a holiday in a villa in Tuscany is a `sacrifice is very pleasant to deal with. For us and for our four-legged friends.

Biglietti musei Firenze

giugno 26, 2012

TicketsFlorence è un tour operator che offre un comodo servizio on-line di prenotazione biglietti per i musei di Firenze; con un biglietto pre-prenotazione è possibile evitare di aspettare in fila davanti alla biglietteria del museo.

TicketsFlorence organizza visite guidate con guide esperte a Firenze, una visita guidata è un modo indimenticabile per vivere Firenze ed i suoi musei.

Prenotare i biglietti per i musei a Firenze, come quello degli Uffizi in anticipo ti dà la possibilità di decidere, prima di uscire di casa, il giorno e l’ora della visita, evitando lunghe code agli ingressi dei musei. In questo modo, vi farà risparmiare tempo e sarà in grado di avere una visita più lunga all’interno del museo.

Acquista on-line Galleria degli Uffizi e hanno un grande momento all’interno della Galleria degli Uffizi ammirando i capolavori famosi in tutto il mondo in mostra al museo. Prenota una visita guidata della Galleria degli Uffizi e conoscere tutti i dettagli importanti di questi prestigiosi dipinti rinascimentali. Per sistema di prenotazione Travles Italia è possibile acquistare biglietti per i musei di Firenze o prenotare una visita guidata a Firenze

E’ esploso ormai anche in Italia il fenomeno degli shopping Club e degli outlet online privati: spesso si tratta di un sito di ecommerce specializzato nelle vendite riservate di stock di magazzino specialmente di abbigliamento e alta moda.

Si tratta in pratica di vendite “ad evento” e offerte riservate ai soli utenti registrati (spesso per essere registrati in questi veri e propri club acquisti online è necessario ricevere inviti da utenti già iscritti) della durata di pochi giorni e con un numero di articoli davvero limitato.

Si tratta quindi di “correre” all’acquisto in modo da potersi aggiudicare i migliori capi…  lo sforzo pero’ vale la pena di essere fatto dato che gli sconti sono davvero incredibili..  dal 30 al 40 fino al 70% 80% !   ..roba da far impallidire i saldi stagionali dei negozi.

Le vendite riservate infatti non hanno ne date ne periodi prefissati, conviene essere iscritti al maggior numero possibile di outlet online ed aspettare le comunicazioni (via mail e newletter) sull’inizio e sulle tipologie e marche di volta in volta in vendita.

Sono moltissimi gli outlet privati che seguono questo modello di vendita ad evento, e oggi sempre piu’ , questa tipologia di vendita riservata e nascosta ai  piu’ è prassi comune di moltissimi ecommerce soprattutto nell settore dell’ata moda e dell’abbigliamento.

 

worldnet

World Net è una giovane azienda che svolge consulenze informatiche e sviluppa software gestionali di nicchia apprezzati ed utilizzati in tutti gli ambiti.

Gestirent è il software gestionale per il noleggio che World Net ha sviluppato grazie alla propria esperienza e alla professionalità acquisita nel settore dei software gestionali. L’utilizzo di un software di questo tipo consente indubbiamente di ampliare il proprio business nel noleggio auto, furgoni, barche e qualsiasi altro tipo di attività di noleggio.

Gestirent è un software dinamico, flessibile e versatile in grado di soddisfare sia le esigenze delle piccole imprese, che di offrire soluzioni tecniche vantaggiose ed innovative per chi gestisce un parco mezzi per il noleggio molto ampio.

Le possibilità che offre il software sono molteplici. Innanzitutto l’utilizzo di un software gestionale per il noleggio consente di organizzare temporalmente il noleggio di una vastità di veicoli. Poi consente di ottimizzare i tempi di noleggio accentuando la possibilità di far incontrare domanda e offerta e portando quindi ad una diminuzione dei tempi morti nei quali i mezzi non genererebbero profitto.

Rivolto ad aziende del noleggio di diverse specializzazioni, gestirent infatti è un programma gestionale per noleggio Auto ma anche per attrezzature edilizie, apparecchiature varie e tutte le differenti applicazioni delle aziende del noleggio.

Gestirent ti permette quindi di iniziare il tuo business nel noleggio ottimizzando il lavoro fin dall’inizio, e ti consente allo stesso tempo di ottimizzare il lavoro se la tua azienda è già avviata.

Per approfondire le caratteristiche di Gestirent, clicca qui.

Lavanderie a gettone

Il lavaggio della biancheria non è più un’attività manuale come è stato per le generazioni prima di quella attuale.  Il lavoro sempre più flessibile ed il tempo libero sempre più frammentato, ha fatto nascere come funghi le lavanderie a gettone nelle città italiane.

La diffusione delle lavanderie a gettone ha portato queste ad offrire delle macchine lavatrici sempre più funzionali  all’utenza, la quale sta rispondendo con una partecipazione sempre più massiccia a questo tipo di servizi.

Il crescente numero di persone che vivono da sole, il lavoro che spesso occupa tutti i membri delle famiglie anche numerose, ha portato ad una domanda elevata di questo tipo di servizio, che permette di dedicare più tempo a se stessi, delegando l’igiene della biancheria alle lavanderie Self Service.

Questo consente a tutti di avere più cura della propria persona, di godersi più intensamente i momenti di relax coniugando tutto questo con una pulizia ottimale per i capi d’abbigliamento.

Le lavanderie a gettone sono dotate inoltre di macchine lavatrici ben più capienti di quelle tipiche casalinghe e sono utilizzate per la pulizia di coperte, piumoni, indumenti particolarmente ingombranti…

Wash e Dry è uno dei migliori franchising che permettono di aprire una lavanderia a gettoni con un minimo investimento iniziale. Wash e dry ti segue e ti consiglia dall’inizio alla fine, suggerendo una zona dove sia minimizzata la concorrenza con le altre lavanderie a gettone e promuovendo la lavanderia con campagne pubblicitarie che ne garantiscono la qualità e la professionalità grazie al marchio Wash e Dry.

Abbiamo realizzato il sito rintracciabile al seguente link per promuovere la catena di lavanderie in franchising Wash e Dry.

Animoto.com

settembre 26, 2008

Studio Marangoni Demo #1

[clearspring_widget title=”Animoto.com” wid=”46928cc51133af17″ pid=”48dc94e7aac171f0″ width=”432″ height=”260″ domain=”widgets.clearspring.com”]